La Comunità

La Comunità

Informazioni utili

Informazioni utili

Festività

Festività

Orari Shabbat

Orari Shabbat

Attività

Attività

Eventi

Eventi

Cultura Ebraica

Cultura Ebraica

Contatti

Contatti

 

Menu principale
Home
Cerca
La Comunitą
Informazioni Utili
Festivitą
Orari Shabbat
Attivitą
Eventi
Cultura ebraica
Contatti

 

Yom ha-'atzmauth: 23 aprile 2015

/index.php?option=com_content&task=view&id=56

 

http://www.conisraele.it/

www.fucs-rsm.com

www.depaz.it

www.depaz.it

Cliccare per più informazioni

 



  Benvenuto nel sito della Comunità Ebraica di Bologna

 


Shabbat SHEMINI' (18 aprile 2015)

Di Rav Alberto Sermoneta

La torà ci descrive ciò che accadde l’ottavo giorno dell’inaugurazione del Mishkan.
Dalle parashot di terumà e tezzavvè fino alle prime due del libro di Vaikrà, la Torà si è occupata principalmente della costruzione
del Tabernacolo mobile, della fabbricazione degli abiti sacerdotali e degli strumenti che occorrevano al culto sacrificale, fino
ad arrivare alla codificazione di esso, attraverso delle regole rigorose che serviranno per lo più a limitare le offerte sacrificali ad
alcuni momenti della giornata.
L’ottavo giorno di cui si parla nella parashà è l’ottavo giorno dell’inaugurazione del Mishkan – Chanuccat ha mizbeach, cerimonia
che dura, secondo il racconto della Torà, dodici giorni, tanti quante erano le tribù di Israele, le quali ogni giorno a turno, offrivano
un sacrificio.

 

Leggi tutto...
 


Lettura dei Pirqè Avot (Massime dei padri): il primo Capitolo


Di Rav Alberto Sermoneta


Da questo sabato (17 aprile 2015), per sei sabati consecutivi, fino alla vigilia di Shavu’ot, in ogni Sinagoga del mondo vengono letti i pirqè avot ossia le massime o i capitoli dei padri; una raccolta di cinque capitoli del trattato mishnico chiamato appunto avot, che si trova nell’ordine dei Neziqin – i danni, più un sesto capitolo chiamato avot de Rabby Meir.

Questo periodo, di sei settimane, va dal sabato seguente la festa di Pesach, fino al sabato che precede quella di Shavu’ot e la lettura di questi capitoli di mishnà, considerati fra i massimi insegnamenti dei Chakhamim, sono una forma di preparazione dell’ebreo, alla Donazione della Torà; una sorta di elevazione comportamentale che conduce l’uomo, l’ebreo, ad una dimensione tale da metterlo nella condizione indispensabile per ricevere la Torà.

Leggi tutto...
 
Visite guidate al Museo e al percorso ebraico di Bologna (19 aprile, 10 maggio 2015)

La visita guidata al Museo e ai luoghi della tradizione ebraica è un’opportunità di conoscenza dell’identità ebraica in Bologna attraverso lo sviluppo storico di alcuni temi quali: l'insediamento, le attività principali, i luoghi di culto, le festività e i riti legati al ciclo della vita.
Conduce Cesare Barbieri, stagista MEB.

La visita guidata al Museo e ai luoghi della tradizione ebraica è un’opportunità di conoscenza dell’identità ebraica in Bologna attraverso lo sviluppo storico di alcuni temi quali: l'insediamento, le attività principali, i luoghi di culto, le festività e i riti legati al ciclo della vita.
Partecipazione gratuita, Museo Ebraico di Bologna, via Valdonica 1/5.

domenica 19 aprile 2015, ore 15.30
Per le vie dell’antico ghetto

domenica 10 maggio 2015, ore 15.30
Gli antichi insediamenti ebraici a Bologna
 
 
 

Conferenza "Vivere l'ebraismo oggi in Italia tra grandi e piccole comunità" (19 aprile 2015)

Presso il Museo Ebraico di Bologna, dalle 10 alle 12.
Intervengono:
Rav Caro, rabbino capo della Comunità Ebraica di Ferrara
Rav Goldstein, rabbino capo della Comunità Ebraica di Modena e Reggio
Rav Locci, rabbino capo della Comunità Ebraica di Padova
Rav Alberto Sermoneta, rabbino capo della Comunità Ebraica di Bologna
conduce: Yoram Ortona, consigliere Fondazione ME

 
Incontro "La Judería di Cordoba. Una passeggiata nella memoria ebraica di Spagna" (21 aprile 2015)

La città di Cordoba, come tante altre della penisola iberica, reca tracce profonde del suo passato ebraico. L’incontro intende proporre un viaggio virtuale, all’interno della judería, del quartiere ebraico di Cordoba, usando la sua topografia per raccontare una storia antica, che affonda le sue radici nell’epoca visigotica e si lega poi ai fasti della Spagna islamica sino al XV secolo. Con l’ausilio di mappe tridimensionali, fotografie e letture, si propone una camminata attraverso le vie che si dipartono a nord della grande moschea, per raccontare a ogni angolo una storia secolare fatta della vita quotidiana di generazioni di uomini e donne e della presenza di grandi intellettuali.

Ne parla Alessandro Vanoli, Università di Bologna.
Martedì 21 aprile, ore 21.
Museo Ebraico di Bologna, Via Valdonica 1/5
 

70° Anniversario della Liberazione di Bologna (21 - 25 aprile 2015)


Martedì 21 Aprile 2015
Ore 10
Piazza Nettuno
Suono a festa della campana dell'Arengo di Palazzo Re Enzo
 
Leggi tutto...
 

Presentazione del libro "Diario della guerra che non ho combattuto" (22 aprile 2015)


Il Diario che Giulio Supino, professore di Idraulica espulso nel 1938 perché ebreo, appuntò su taccuini nel 1939-1940 e nel 1943-1945 (per il periodo intermedio sono conservati fogli sparsi) contiene molte storie, da lui vissute o osservate: la propria vita a Bologna, la seconda guerra mondiale, la persecuzione antiebraica, l’inizio del suo impegno antifascista, e poi la Resistenza nelle fila del Partito d’Azione... Relatori Francesco Berti Arnoaldi Veli, Gian Paolo Brizzi, Roberto Finzi, Michele Sarfatti. Conduce Brunella Dalla Casa.

Istituito per la storia e le memorie del ‘900 PARRI Sala dell’Ex-Refettorio - Via S. Isaia 20
Ore 17.00


Relatori: Francesco Berti Arnoaldi Veli, Gian Paolo Brizzi, Roberto Finzi, Michele Sarfatti
Conduce: Brunella Dalla Casa

 

 

Yom ha-'atzmauth 5775 (23 aprile 2015)

Orario officiature 5775

Yom ha-'atzmauth è il giorno della proclamazione dello Stato d’Israele, avvenuta il 14 maggio 1948, 64 anni fa.
La celebrazione verrà effettuata quest'anno 5775 giovedì 23 aprile 2015 (vigilia 22 aprile 2015).


Leggi tutto...
 


Mostra "Essere RUTU MODAN. Identità e radici nella graphic novel contemporanea" (26/03 - 10/05/15)

Dal 26 marzo al 10 maggio prossimi, il Museo Ebraico di Bologna ospita "Essere Rutu Modan - Identità e radici nella graphic novel contemporanea", la mostra personale dedicata alla pluripremiata illustratrice e fumettista israeliana. L’esposizione è prodotta da Lucca Comics & Games, in collaborazione con Comune di Bologna, Ambasciata d’Israele in Italia e Daf Daf, Il giornale ebraico dei bambini e Pagine Ebraiche. In occasione di Bologna Children’s Book Fair (30 marzo - 2 aprile 2015).

INAUGURAZIONE lunedì 30 marzo 2015, ore 18.00.

Per saperne di più, consultare il
sito del Museo Ebraico.

 

 


 

Shabbat 18 aprile 2015
Sheminì
Omer 14° giorno
Pirqè avot 1° capitolo
Si annuncia Rosh Chodesh

Inizio shabbat:
19.46
Fine shabbat:
20.52
Parashà:
Lev. 9,1-11,47
Haftarà:
2 Sam. 6,1-19
- Ottavo giorno dell’investitura
- Morte di Nadàv e Avihù
- Proibizione di bere vino e alcolici
- Conclusione del servizio
- Disputa con i figli di Aronne
- Norme alimentari di purità e impurità
- Animali di piccola taglia
- Altre norme sugli animali


 

 

 

 

© 2015 Comunitą Ebraica di Bologna
sito realizzato da Metiorplan Consulting srl