Cliccare per più informazioni


 

 

www.fucs-rsm.com

www.depaz.it

www.depaz.it

La Comunità

La Comunità

Informazioni utili

Informazioni utili

Festività

Festività

Orari Shabbat

Orari Shabbat

Attività

Attività

Eventi

Eventi

Cultura Ebraica

Cultura Ebraica

Comunicazioni

Comunicazioni

 
Menu principale
Home
Cerca
La Comunitą
Informazioni Utili
Festivitą
Orari Shabbat
Attivitą
Eventi
Cultura ebraica
Comunicazioni

Tisha Beav: 5 agosto 2014

/index.php?option=com_content&task=view&id=56

 

http://www.conisraele.it/



Benvenuto nel sito della Comunità Ebraica di Bologna





 

 

 

 

 
Shabbat SHOFETIM (30 agosto 2014)

Di Rav Alberto Sermoneta
Commento scritto per lo Shabbat del 3 settembre 2011

Fra le due parashot, quella di REE’ che abbiamo letto shabbat scorso e quella di SHOFETIM che leggeremo questo shabbat, cade normalmente Rosh chodesh Elul – l’inizio dell’ultimo mese del calendario ebraico.
Il mese di Elul, infatti è un mese particolare, in quanto per tutta la sua durata (ad eccezione dello shabbat), vengono recitate le Selichot, che sono delle preghiere di supplica al Signore, in cui chiediamo di perdonarci delle colpe commesse durante l’anno, ma soprattutto di concederci ogni cosa di cui abbiamo necessità.

Leggi tutto...
 
Secondo Trofeo Arpad Weisz (4 settembre 2014)
Dopo il successo della prima edizione milanese, torna - questa volta a Bologna - il Trofeo Internazionale Arpad Weisz, torneo di calcio organizzato dal progetto "W il Calcio!" con i Comuni di Bologna e Milano e Bologna FC per dire no al razzismo, alla xenofobia e ogni forma di discriminazione.
Giovedì 4 Settembre p.v. al Centro Sportivo “Cavina”- Via Biancolelli ,36
Ore 14,30 – Campo 2
Camera del Lavoro di Bologna e W il Calcio – Camera del Lavoro di Milano e Radio Popolare
Ore 14,30 – Campo 1
Bologna FC 1909 – Inter FC (categoria Giovanissime)
Ore 15,30 - Prima semifinale (Campo 1)
Bologna – DVTK Miskolc
Ore 16,30 - Seconda semifinale (Campo 1)
Inter – Milan
Ore 17,30 – Stadio 1
Finale 3°-4° posto
Ore 18,30 – Stadio 1
Finale 1°-2° posto
Ore 19,30 - Premiazione delle squadre
Il Buffet che seguirà alle ore 20,00 NON sarà Kasher
L'ingresso è gratuito!
 
Giornata Europea della Cultura Ebraica 2014 (14 settembre 2014)

Organizzata dal Museo ebraico e dalla Comunità ebraica di Bologna.
Quest'anno la giornata europea della cultura ebraica è stata dedicata a "Donna Sapiens, la figura femminile nell'ebraismo".

Il programma per Bologna sarà pubblicato inizio settembre.

Dal sito Moked:
Custode della famiglia e delle tradizioni, ma tutt’altro che dedita esclusivamente al ruolo di moglie e di madre: “Donna sapiens – La figura femminile nell’ebraismo” è il titolo della quindicesima Giornata Europea della Cultura Ebraica, occasione per discutere di un argomento – la tematica “di genere” nel mondo ebraico e nella società circostante – di grande attualità.

Capofila per l’Italia è quest’anno Ferrara, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e importante luogo della storia ebraica, dove domenica 14 settembre si darà simbolicamente il via alle manifestazioni in tutta la penisola. Entrare in una Sinagoga, assistere a un concerto di musica klezmer o sefardita, partecipare a una degustazione di enogastronomia ebraica o visitare quell’angolo della propria città di cui si è sempre sentito parlare, ma che non si è mai avuta l’occasione di scoprire: sono centinaia gli appuntamenti e le attività che animano all’unisono trenta Paesi europei e oltre settanta località italiane.
Una giornata nata per “aprire le porte”, per favorire una conoscenza diretta della cultura e delle tradizioni ebraiche. E per offrire una domenica di settembre piena e diversa.
La manifestazione si svolge in contemporanea in tutta Europa. E l’Italia, con il suo ricco patrimonio culturale ebraico, con centinaia di eventi proposti e con la presenza di grandi e piccoli festival locali nati anche grazie al successo della Giornata, realizza una delle edizioni più riuscite: sono quasi cinquantamila ogni anno i visitatori nel nostro Paese, circa un quarto del pubblico europeo complessivo.
Un grande appuntamento di festa, condivisione e conoscenza, per soddisfare la diffusa e crescente curiosità per ebrei ed ebraismo.
Perché questo è la Giornata Europea della Cultura Ebraica: una vera e propria “guida per i curiosi”, utile per ampliare il proprio bagaglio con la voglia di scoprire le tradizioni e i luoghi di una minoranza che ha contribuito a scrivere la storia d’Italia e d’Europa. Nella consapevolezza che incontrarsi, comunicare, e anche contrastare qualche luogo comune di troppo, sia possibile solo attraverso lo strumento più efficace, profondo e universale che abbiamo: la cultura.

 

 
Commemorazione dei Soldati della Brigata Ebraica (Ravenna, 16 settembre 2014)
L’Addetto per la Difesa presso l’Ambasciata d’Israele, il Col. Kobi Regev, ha il piacere di invitare la S.V. all'annuale Commemorazione dei Soldati della Brigata Ebraica, caduti durante la II Guerra Mondiale in battaglia sul Fiume Senio (Ravenna) e sepolti presso il Cimitero Alleato di Piangipane.
La cerimonia si terrà martedì 16 settembre p.v. alle ore 11.30 a.m. presso il Cimitero di Guerra Alleato di Piangipane (Ravenna).
Come negli anni scorsi, parteciperà l’Ambasciatore d’Israele a Roma, S.E. Naor Gilon, insieme a numerose Autorità Istituzionali Italiane e rappresentanti del Ministero della Difesa d'Israele.
Tra gli invitati le Associazioni di ex-Combattenti Italiane e gli Addetti per la Difesa e/o Militari dei Paesi che durante la II Guerra Mondiale contribuirono, insieme alla Brigata Ebraica, alla Liberazione dell'Italia.
La Cerimonia avrà inizio alle ore 11.30
Cimitero di Guerra Alleato di Piangipane (Ravenna)
Via Piangipane, 24 B – Piangipane (Ravenna)
R.S.V.P.: 06/36198545

e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Nell’auspicio di un’auspicata partecipazione e sempre a disposizione per fornire ulteriori informazioni, porgiamo i più cordiali saluti.

Col. Kobi Regev
Addetto per la Difesa
Ambasciata d'Israele
Via M. Mercati, 14 - 00197 Roma
+39 06 36198 545 - 6 +39 06 36198 596
*
defense-sec @roma.mfa.gov.il
http://roma.mfa.gov.il http://www.facebook.com/IsraelinItaly

cid:
 <script language='JavaScript' type='text/javascript'>
 <!--
 var prefix = 'ma' + 'il' + 'to';
 var path = 'hr' + 'ef' + '=';
 var addy17386 = 'image006.png' + '@';
 addy17386 = addy17386 + '01CE509A' + '.' + '8AEF0930';
 document.write( '<a ' + path + '\'' + prefix + ':' + addy17386 + '\'>' );
 document.write( addy17386 );
 document.write( '<\/a>' );
 //-->\n </script><script language='JavaScript' type='text/javascript'>
 <!--
 document.write( '<span style=\'display: none;\'>' );
 //-->
 </script>Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 <script language='JavaScript' type='text/javascript'>
 <!--
 document.write( '</' );
 document.write( 'span>' );
 //-->
 </script>

 

 
Un minuto di ebraismo: il mese di Elul

Di Rav Alberto Sermoneta

Il mese di Elul è l'ultimo mese dell'anno ebraico; esso è considerato un mese assai particolare, sia perché è quello che precede Rosh ha Shanà e Kippur- considerati Jamim noraim, giorni terribili, sia per l'importanza che ha in esso.

Se andiamo a studiarne l'importanza, troviamo interesse nel suo significato sin dai tempi della Torà.
Infatti questo mese, è quello in cui, dopo l'episodio del “vitello d'oro” e la conseguente rottura delle Tavole della Legge da parte di Mosè, la punizione di coloro che si erano macchiati di questa colpa e la preghiera eccezionale che Mosè rivolge a D-o, il Signore chiama nuovamente Mosè sul Sinai per concedere al popolo le seconde Tavole.
 
 
Leggi tutto...
 

 

 


Orario funzioni in Tempio per Shabbat

Orario estivo
Venerdì sera:
- Lezione: 19.00
- Funzione: 19.30
Sabato mattina:
- Funzione: 9.00

Ripresa funzione 29 e 30 agosto
Services start again on August 29 and 30

 

SHABBAT

Shabbat 6 settembre 2014
Ki Tetzè
19:28 20:32
Parashà:
Deut. 21,10-25,19
Haftarà:
1 Sam. 17,1-37
- Le donne prigioniere di guerra
- Diritti del figlio primogenito e il figlio ribelle
- Seppellire subito i cadaveri degli impiccati

- Cura della proprietà altrui
- L’animale caduto
- Divieto di travestirsi a scopo immorale

- Chi trova un nido di uccello
- Rendere sicuro il tetto delle case
- La mescolanza proibita di generi diversi

- Diffamazione di una donna sposata
- Pena per adultero e per violenza

- Matrimoni proibiti
- Norme di relazione con edomiti ed egiziani
- La purità in un accampamento militare
- Tutela degli schiavi

- Prostituzione e interesse
- Assolvere a un voto
- Diritti del lavoratore in una vigna

- Il lavoratore della campagna
- La legge del divorzio
- Esenzione militare dello sposo novello
- La pietra da macina come pegno
- Punizione in caso id rapimento
- La Tzaràat
- Garanzia per un prestito
- Pagamento tempestivo del lavoratore salariato
- Testimonianza dei parenti
- Tutela del proselita, della vedova e degli orfani
- Prescrizioni a favore dei deboli
- Limite massimo per la pena della fustigazione

- Il levirato per il fratello deceduto senza figli
- Pesi e misure corretti

- Il ricordo di Amalèk


 

 

 

© 2014 Comunitą Ebraica di Bologna
sito realizzato da Metiorplan Consulting srl